Ricerca Corsi
Search
Prossimi corsi
Tutti i corsi

Jus Bologna Sport > Sci Club JUS Bologna > Campionati 2009

Da "Bologna Forense" n.1 anno 2009
Di Giovanni Cerri

Passa all’archivio anche la 43° edizione del campionato nazionale avvocati e magistrati sciatori. Ancora una volta dal 21 al 25 gennaio 2009 Tarvisio ha ospitato atleti in toga, ospiti e familiari; gli onori di casa sono stati tributati dall’ottimo avv. Francesco Vespasiano, che ha trovato nell’Ordine di Tolmezzo e nella Promotur valide spalle organizzative.
In barba ai menagrami, che volevano un pianeta ormai prossimo alla siccità, la neve copiosa ha coperto tutte le cime del Tarvisiano. I cannoni (da neve) hanno quindi taciuto e ciò è stato di buon auspicio, tanto per la tregua processuale, quanto per il risparmio energetico.
Se proprio si vuole trovare il pelo nell’uovo (che notoriamente può creare attrito nelle discipline veloci) il sole non ha costantemente brillato; del resto l’uomo è incontentabile in via generale, lo sciatore in particolare, potendo così ricercare maggiori alibi per qualche non perfetta performance sportiva.
Suggestivo il panorama, con lo sguardo d’insieme delle Alpi Giulie dalla cima del Monte Lussari da cui diparte la omonima pista, lunga e perfetta nel suo particolare disegno sinuoso che, con molteplici cambi di pendenza e lo schuss finale, regala emozioni impagabili anche sotto i riflettori. Il primo tratto della cabinovia è aperto per alcuni giorni anche di notte.
Il piccolo borgo abitato (a quanto consta il più alto della penisola) è davvero fascinoso ed è incorniciato dalla chiesetta santuario, risalente al quattrocento che, intitolata a Maria Regina d’Europa, ha regalato ai partecipanti anche momenti mistici e di raccoglimento.
Davvero nell’udire le lingue italiana, slava e tedesca si comprendono le ragioni della convivenza delle tre etnie culturali, qui accomunate dalla passione per gli sport invernali e, nondimeno, per l’artigianato ed i succulenti manicaretti regionali.
Il convegno giuridico è stato davvero partecipato ed ha visto relatore il magistrato dott. Antonio Costanzo del nostro Tribunale civile, che ha brillantemente intrattenuto l’uditorio sul tema ”Il danno esistenziale dopo la pronuncia delle Sezioni Unite della Cassazione del novembre 2008”. Graditissimi poi i crediti formativi che coniugano perfettamente l’otium ed il dovere di aggiornamento professionale.
Ancora un poco di pazienza per i risultati sportivi poiché corre dare conto della nutritissima pattuglia degli avvocati dell’associazione imolese che ha consentito al foro bolognese di incrementare fortemente il risultato di squadra portandoci al quarto posto assoluto su 17 ordini forensi partecipanti: un grazie particolare al collega Vittorio Mazza, sempre sul podio con moglie e figli.
La nonna volante, Giovanna Machirelli, reduce da infortunio, tenace tra i paletti è stata vieppiù splendida nell’organizzazione e davvero piacevoli sono state le serate conviviali in Tarvisio e dintorni, dietro suggerimento del basista avv. Giuseppe Montanari che in queste montagne è nato: pensate che siamo stati anche nella vicina Slovenia nell’osteria preferita dal Maresciallo Tito.
Mentre i risultati per singole discipline e categorie sono consultabili sul sito della Fondazione Forense e comunque a disposizione presso il Consiglio dell’Ordine, giova infine enunciare le performances dei nostri atleti bolognesi:
Nello slalom speciale: Giovanna Machirelli terza nella cat. C6, Luca Vittori Antisari 2° nella B6, dove 5° è terminato l’onnipresente Carlo Gandolfi Colleoni, solo 8° nella categoria A5 Giovanni Cerri, 3° nella cat. A4 il dott. Costanzo, a dimostrazione della sua classe anche tra i pali stretti e non solo tra le maglie dei codici, Saverio Luppino ottimo 9° nella fortissima cat. A3 e poi Vittorio Mazza 3° nella cat. A2.
A seguire i risultati dei giovani Tommaso Mazza, Giacomo Mazza e Alessandro Rivola, rispettivamente 2°, 3° e 4° nella categoria bambini, e della mamma Beatrice Conti, prima nella categoria familiari.
Nello slalom gigante: Giovanna Machirelli ottima quarta nella cat. C6, mentre l’esordiente Renata Rossi Solferini ha spuntato un ragguardevole terzo posto nella cat. C5, mentre Silvia Villa un tranquillo 2° piazzamento nella cat. C4. Luca Vittori Antisari ancora secondo nella B6, dove al 5° posto è terminato il polivalente Carlo Gandolfi Colleoni, solo 9° nella categoria A5 Giovanni Cerri, 7° nella cat. A4 il dott. Costanzo, più frenato quando la velocità aumentava ma con grandi margini di miglioramento, Saverio Luppino buon 8° nella combattuta cat. A3 e splendido Vittorio Mazza 2° nella cat. A2.
Completano i risultati Francesca Andalò (nipote del Gandolfi) seconda nella categoria bambine; brillano rispettivamente al 3°, 4° e 5° posto della categoria bambini Tommaso Mazza, Alessandro Rivola e Giacomo Mazza. A dimostrazione che non solo tra le contabilità si muove splendidamente, ottima la prestazione di mamma Beatrice Conti, prima nella categoria familiari dove tra i maschietti si è distinto Mauro Solferini conquistando la piazza d’onore. Incredibile ma vero, nella splendida serata della cena di gala, con le copiose e gradite premiazioni scandite dallo speaker Arduino De Cet, memoria storica dei campionati, si è mangiato benissimo ma, pensate un po’, si è bevuto anche meglio.
L’avv. Gelera del foro di Roma ha infine lanciato la candidatura del foro di Roma per la 44^ edizione che si terrà verosimilmente a marzo 2010 a La Thuille.
Abbiamo grandi progetti per Bologna, non ci accontentiamo della medaglia di legno a squadre, e il prossimo anno, auspicabilmente con nuovi innesti e, speriamo, con il ritorno dei grandi fondisti Cesare e Pierluigi Papa, vorremmo anche mietere successi tanto nelle discipline nordiche che nella combinata.
Ci ripromettiamo in futuro di fare qualche allenamento collettivo, magari sugli Appennini bolognesi e, tanto per non stare in coda a Roma e Milano, abbiamo l’ambizioso progetto di fondare uno sci club presso l’Ordine forense che, magari, chiameremo Jus Bologna Irnerio.
Mai accontentarsi del bianco, facciamoci abbagliare dal fascino dell’oro e comunque, credete, è davvero bello partecipare.
Login
 
File scaricabili
Segnalazioni
  • La tutela della moda attraverso la disciplina sui marchi di impresa

    E' disponibile il materiale dell'avv. F. Serpieri relativo all'incontro del 22 maggio 2019 dal titolo "La tutela della moda attraverso la disciplina sui marchi di impresa. La tutela della forma nel settore della moda. La contrattualistica nel settore della moda"

    MATERIALE

  • Il mandato di arresto europeo (M.A.E.): tra prassi e tutela dei diritti

    E' disponibile il materiale relativo all'incontro del 21 giugno 2019
    MATERIALE CANDI
    MATERIALE CANESTRINI
    MATERIALE ZAVATTI

  • La successione

    E' disponibile il materiale del Notaio Maria Luisa Cenni relativo all'incontro dell'11 aprile 2019 dal titolo "La successione"
    DOCUMENTO 1
    DOCUMENTO 2

  • La nuova legge dello Stato di New York in tema di molestie sessuali

    E' disponibile il materiale relativo all'incontro del 28 marzo 2018 dal titolo "La nuova legge dello Stato di New York in tema di molestie sessuali commentata da una avvocato di New York. Tutele americane ed europee a confronto"
    DOCUMENTO 1
    DOCUMENTO 2
    DOCUMENTO 3

  • Problemi aperti in materia di antiriciclaggio

    E' disponibile il materiale dell'avv. Malatesta relativo all'incontro del 18 marzo 2019 avente per oggetto "Problemi aperti in materia di antiriciclaggio ed obblighi del professionista"
    SCARICA

  • Un caffè col CPO

    Sono disponibili le slides dell'avvocato Delucca relative all'incontro del 25/10/2018 dal titolo "Un caffè col CPO -  L'Avvocatura nell'organizzazione della Giustizia"
    SCARICA

  • Corso di formazione sull'arbitrato

    E' disponibile il materiale della Dott.ssa A. Minissale relativa alla lezione dell'8 maggio 2018 nell'ambito del Corso di formazione sull'arbitrato
    SCARICA

  • Sicurezza alimentare e tutela legale

    E' disponibile il materiale fornito dal prof. Giorgio Bonaga relativo all'incontro del 16 aprile 2018 dal titolo "Sicurezza alimentare e tutela legale"
    SCARICA

Contatti

Indirizzo:
Via d'Azeglio, 33
40123 - Bologna

Email:
fondazioneforensebo@libero.it

Telefono: 051 6446147
Fax: 051 3391800